Noi (Us)

Noi

 

Vediamo cosa ha in serbo il nuovo anno per i fan del cinema horror tra novità assolute, sequel e remake. L’uscita di alcuni film già presentati per il 2018 è slittata nel 2019. Non ci resta che goderci un anticipo con i trailer disponibili.

 

 

 

The Field Guide to Evil

 

Dagli stessi produttori che ci hanno dato The ABC’s of Death, segnaliamo un altro interessante horror antologico, The Field Guide to Evil, costituito da 8 episodi diretti da altrettanti registi che si sono ispirati a miti, leggende e credenze popolari del proprio paese. Tra i registi più noti di questa antologia sul lato oscuro del folklore, troviamo gli austriaci Veronika Franz e Severin Fiala (Goodnight Mummy), l’inglese Peter Strickland e la polacca Agnieszka Smoczynska.  Accolto positivamente al SXSW Film Festival, The Field Guide to Evil in America è uscito in cinema selezionati e sulle principali piattaforme streaming il 29 marzo. Non si sa ancora come e quando sarà distribuito in Italia.

Episodi

The Sinful Women of Höllfall: una giovane donna che ha peccato con una sua amica, viene perseguitata da un “Trud” un essere sovrannaturale con abilità mutaforma nato dalla colpa e dalla paura… (Austria)

Haunted by Al Karisi – The Childbirth Djinnuna ragazza incinta che accudisce la madre malata, deve vedersela con “Karisi”, il demone del parto che si presenta con le sembianze di una donna ma anche di un gatto o di una capra…(Turchia)

The Kindler and the Virginad un uomo vengono promessi saggezza e poteri una volta che avrà consumato il cuore di tre defunti… (Polonia)

Beware The Melonheadsuna coppia di genitori si trasferisce in una casa nei boschi settentrionali degli Stati Uniti dove si nascondano i “Melonhead”, creature aggressive con sembianze di bambini dalla testa enorme... (USA)

What Ever Happened to Panagas the Pagan?: il “kallikantzaros”, creatura mostruosa della tradizione greca, vive sottoterra tutto l’anno fino al giorno di Natale, quando visita le case degli umani per perseguitarli crudelmente… (Grecia)

Palace of Horrors: in India, due stranieri in cerca di attrazioni da acquistare per il loro spettacolo, raggiungono un antico palazzo nascosto dove secondo le credenze locali sono presenti mostruosità collezionate da un re sacro… (India)

A Nocturnal Breathun fratello e una sorella sono terrorizzati dal “Drude”, uno spirito malevolo che lascia il corpo del posseduto per diffondere malattie… (Germania)

The Cobblers’ Lotdue fratelli calzolai amano la stessa donna, una principessa. Il maggiore, ossessionato dalla gelosia, non esiterà a ricorrere alla menzogna per avere la principessa… (Ungheria)

 


 

Il Signor Diavolo

 

Pupi Avati, uno dei più grandi autori del fantastico italiano, torna all’horror rurale, ovvero a quel ‘gotico padano’ che è stato il suo marchio di fabbrica per film come La casa dalle finestre che ridono, Zeder  L’arcano incantatore. Tratto da un libro dallo stesso titolo di Pupi Avati del 2018, Il Signor Diavolo si svolge nella profonda provincia italiana del Nord Est negli anni ’50 dove delitti inquietanti, superstizione e mistero si intrecciano fittamente. Il montaggio è del regista ‘lovecraftiano’ Ivan Zuccon e gli effetti speciali del veterano dell’horror Sergio Stivaletti. L’uscita al cinema è prevista per il 22 agosto 2019.

Il pubblico ministero Furio Momentè viene inviato nel Veneto per fare luce sul delitto del giovane Emilio, ucciso da un altro ragazzo che lo riteneva la personificazione del Diavolo…


The Hole in the Ground

 

Presentato in anteprima al Sundance Festival 2019The Hole in the Ground è un promettente horror irlandese, già paragonato a uno dei migliori film dell’orrore del 2018, Hereditary. Comunque il trailer fa ben sperare in un film dalle atmosfere misteriose e inquietanti. Alla regia Lee Cronin, con Seána Kerslake e James Quinn Markey nel cast. La storia vede una giovane donna che inizia a sospettare che il comportamento disturbante di suo figlio sia legato a un misterioso buco nel bosco. Non vi è ancora da noi una data d’uscita ufficiale ma l’arrivo in Italia è previsto per Aprile.

Cercando di sfuggire al suo passato difficile, Sarah O’Neill sta cercando di costruirsi una nuova vita nei pressi di una cittadina rurale con il suo giovane figlio Chris. Ma un incontro terrificante con un vicino misterioso manda in pezzi la sua fragile sicurezza, gettando Sarah in una spirale di paranoia e sfiducia, mentre cerca di scoprire se i cambiamenti inquietanti del suo bambino, apparsi dopo la sua temporanea scomparsa, sono collegati a una minacciosa voragine sepolta nella foresta che confina con loro casa…


 

Midsommar

 

Dal regista di Hereditary (2018), Ari Aster, arriva Midsommar un singolare horror folkloristico di ambientazione scandinava sulle orme del cult The Wicker Man. Il film affronta il tema degli inquietanti culti pagani nordici legati alla celebrazione del solstizio d’estate (mezza estate) festività di origini precristiane. Nel cast di Midsommar, in arrivo nelle sale cinematografiche USA il 9 agosto 2019, ci saranno Florence Pugh, Jack Reynor e Will Poulter. Speriamo in una distribuzione anche in Italia.

Una coppia in vacanza in un villaggio svedese, si ritrova alle prese con una svolta sinistra quando due abitanti locali li invitano a partecipare a una serie di rituali in occasione della tradizionale “Festa di Mezza Estate” che trasformano il loro viaggio idilliaco in un’esperienza sempre più sconvolgente e bizzarra…


 

Border – Creature di confine

 

Diretto dal regista svedese di origini iraniane Ali Abbasi, arriva un film sorprendente e immaginifico, il pluripremiato Border – Creature di confine, tratto dal racconto Gräns dello scrittore John Ajvide Lindqvist, noto per il suo innovativo romanzo vampiresco “Lasciami entrare” da cui sono stati tratti due film. Nel cast Eva Melander ed Eero Milonoff. In uscita il 28 Marzo nelle sale.

Tina, impiegata alla dogana, con il suo fisico massiccio e il suo aspetto ‘primordiale’ è diversa da tutti gli altri ma è nota per il suo olfatto eccezionale che le permette fiutare sensazioni come il senso di colpa, la paura, o la vergogna dei viaggiatori durante i controlli. Ma un giorno Tina incontra un uomo simile a lei nell’aspetto, Vore, che non riesce a ‘fiutare’. Tina sente che Vore nasconde qualcosa che, però, non è in grado di decifrare. Peggio ancora, ne è irresistibilmente attratta e la storia d’amore con lui le farà scoprire la sua vera identità. Con Vore, infatti, Tina condivide una natura segreta…


La casa di Jack

 

Presentato Fuori Concorso al Festival di Cannes 2018, La casa di Jack (The House That Jack Built) è un brutale psico-thriller del controverso regista danese Lars Von Trier, con Matt Dillon, Bruno Ganz  e Uma Thurman. In uscita il 28 Febbraio nelle sale.

Stati Uniti, 1970. Jack (Matt Dillon) è un ingegnere che si scopre serial killer con tendenze ossessivo-compulsive. Dopo aver ammazzato d’impulso una donna che gli aveva chiesto soccorso per strada, si convince di dover continuare ad uccidere per raggiungere la perfezione. Ogni suo omicidio deve essere un’opera d’arte. Comincia una caccia al pericoloso assassino da parte della polizia che durerà 12 anni…


Velvet Buzzsaw

 

Il cinema del terrore ha sovente tratto spunto dal mondo dell’arte (pittura, musica, scultura…) sia da un punto di vista tematico che semplicemente figurativo. Il binomio cinema horror e arte si rinnova in chiave contemporanea nel film Velvet Buzzsaw disponibile su Netflix dal 1° febbraio. Diretto da  Dan Gilroy (Lo sciacallo – Nightcrawler), il film è ambientato nel competitivo e avido mondo dell’arte contemporanea di Los Angeles. Nel cast di rilievo troviamo Jake GyllenhaalRene RussoJohn Malkovich.

Nello spietato mondo dell’arte contemporanea, l’agente emergente Josephina trova centinaia di dipinti appartenuti ad un anziano inquilino del suo palazzo, morto in totale solitudine. Ignorando le istruzioni lasciate dall’anziano artista, di distruggere i suoi lavori, Josephina inizia a far circolare i dipinti, destando subito all’attenzione di critici e collezionisti. Ma dietro questi lavori si cela qualcosa di sinistro, una forza soprannaturale che mette in pericolo qualsiasi persona ne entri in contatto…


 

Suspiria

 

Il 2019 inizia alla grande con Suspiria, l’atteso omaggio al capolavoro di Dario Argento del 1977, firmato da Luca Guadagnino (candidato all’Oscar per Chiamami col tuo nome). Il trailer, visionario e inquietante, sembra promettente. Al cinema dal 1° gennaio.


 

Glass

 

Solo M. Night Shyamalan poteva coniugare il genere thriller/horror con il fantastico dei supereroi. In Glass, Bruce Willis, Samuel L. JacksonJames McAvoy vestono nuovamente i panni dei personaggi dotati di facoltà sovrumane che abbiamo già visto nei film UnbreakableSplit. In sala dal 17 gennaio 2019.

Dopo gli eventi narrati nel film Split, l’indistruttibile David Dunn insegue la personalità sovrumana di Kevin Wendell Crumb, nota come la Bestia, in una serie di incontri sempre più intensi; il tutto mentre l’oscura presenza di Elijah Price, soprannominato l’uomo di vetro, emerge come l’orchestratore che detiene i segreti più scottanti di entrambi e cerca di manipolarli…


 

L’Esorcismo di Hannah Grace

 

Dal 31 gennaio al cinema, L’Esorcismo di Hannah Grace di Diederik Van Rooijen è un horror di possessioni demoniache ambientato in un obitorio. Gli spaventi sembrano assicurati anche se lo spunto è molto simile a quello del film Autopsy.

Un esorcismo difficile si conclude con la morte violenta di una giovane donna. Mesi dopo, Megan Reed (Shay Mitchell) sta lavorando al turno di notte in obitorio, quando prende in consegna un cadavere sfigurato. Da sola, nei corridoi del seminterrato, Megan si trova ad affrontare visioni terrificanti e inizia a sospettare che il corpo possa essere posseduto da una spietata forza demoniaca…


 

The Crucifixion

 

Ancora possessioni demoniache ed esorcismi in questa produzione anglo-rumena del regista ‘estremo’ Xavier Gens (Frontiers – Ai confini dell’inferno, Cold Skin). Crucifixion dovrebbe arrivare nelle sale italiane il 14 febbraio 2019.

Quando un sacerdote finisce in carcere per l’omicidio di una suora sulla quale stava eseguendo un esorcismo, una giornalista investigativo si sforza di determinare se lui abbia in realtà ucciso una persona malata di mente o se invece abbia perso la battaglia contro una demoniaca presenza…


 

Escape Room

 

Trappole mortali ed enigmi da risolvere sono gli ingredienti in stile ‘Saw‘ di Escape Room, thriller/horror psicologico diretto da Adam Robitel (Insidious: L’ultima chiave). Uscita al cinema 14 marzo 2019.

Sei estranei si ritrovano intrappolati in quello che sembra un gioco mortale in circostanze al di fuori del loro controllo e devono usare la loro intelligenza per trovare una via d’uscita o morire…


 

Noi

 

Uno dei film horror potenzialmente più interessanti (e paurosi) del 2019 è senza dubbio Noi (Us), seconda opera del comico afroamericano Jordan Peele dopo il brillante esordio di Scappa – Get Out. Fondendo abilmente il classico tema del ‘doppio‘ dell’horror gotico delle origini con il moderno genere home-invasion, il film ci mostra un’idilliaca famigliola afroamericana alle prese con dei terrificanti e misteriosi avversari che sembrano essere una copia più mostruosa e inquietante di loro stessi. Al cinema Noi sarà visibile dal 4 aprile 2019.

Adelaide Wilson torna alla sua casa d’infanzia sul mare con il marito e i due figli per un’idilliaca vacanza estiva. Dopo un’intensa giornata trascorsa in spiaggia con i loro amici, Adelaide e la sua famiglia tornano a casa. Quando cala l’oscurità, i Wilson vedono sul vialetto di casa la sagoma di quattro figure che si tengono per mano…


 

Pet Sematary

 

Ennesimo (e un po’ inutile) remake di un classico horror degli anni ’80 basato su un romanzo di Stephen King, in questo caso “Cimitero Vivente“. Dal trailer sembra un film ben ‘confezionato’ ma chi è che ha ancora paura del micio zombi? Uscita al cinema il 9 maggio 2019.

Una famiglia abbandona la vita in città per la vita in campagna in Maine. Scopriranno che si sono trasferiti nei pressi di un cimitero di animali da compagnia e quando il loro gatto verrà investito da un camion, decideranno di seppellirlo proprio in quel cimitero. Ma dovranno fare i conti con delle forze oscure…


 

La Llorona – Le lacrime del male

 

Spaventi assicurati (ma poco originali quando c’è di mezzo James Wan) sono presenti nel film horror soprannaturale La Llorona – Le lacrime del male, su uno spettro del folclore dell’America Latina che si presenta come un’anima in pena di una donna che ha ucciso o perso il figlio. Uscita: 18 aprile 2019.

Negli anni ’70 a Los Angeles, La Llorona, malefica entità spettrale, si aggira nella notte alla ricerca di bambini. Un’assistente sociale non prende sul serio l’inquietante avvertimento di una madre sospettata di aver compiuto violenze sui figli, e presto sarà proprio lei, insieme ai suoi bambini, ad essere risucchiata in uno spaventoso regno soprannaturale…


 

The Prodigy – Il Figlio del Male

 

The Prodigy – Il Figlio del Male si inserisce nel ricco filone horror dei bimbi demoniaci o malefici, inaugurato da classici come come Il giglio nero e The Omen – Il Presagio. Diretto dal regista Nicholas McCarthy (Oltre il Male), il film vede protagonisti Taylor Schilling (la detenuta biondina un po’ svampita protagonista di Orange is the New Black) e il piccolo Jackson Robert Scott, il Georgie del recente IT.  Uscita: 28 marzo 2019.

Una madre preoccupata per il comportamento anomalo del figlio minore pensa che qualcosa di soprannaturale stia prendendo il sopravvento...


 

L’Angelo del Male – Brightburn

 

Cosa succederebbe se un bambino arrivato sulla Terra da un altro mondo invece di dimostrarsi un eroe fosse qualcosa di molto più sinistro?
Con L’ Angelo del Male: Brightburn, James Gunn il brillante regista de I Guardiani della Galassia e Slither, presenta una versione horror della storia di un giovane Superman. Uscita al cinema 13 giugno 2019.

Un bambino che proviene da un lontano mondo non definito potrebbe essere accolto come un eroe per l’umanità e invece rivela di avere dei poteri molto inquietanti…


 

Curse of the Blind Dead

 

Inseriamo in questa prima panoramica di film horror in uscita nel 2019, anche una pellicola non ‘mainstream’, quindi che difficilmente sarà distribuita in sala attraverso i circuiti ufficiali. Ovvero Curse of the Blind Dead, ultima fatica del regista Raffaele Picchio (di cui ricordiamo l’estremo Morituris), che intende rivisitare la saga horror trash dei Cavalieri Templari Resuscitati Ciechi creata dallo spagnolo Amando de Ossorio nella prima metà degli anni 70’ e costituita dai film Le tombe dei resuscitati ciechi (1971), La cavalcata dei resuscitati ciechi (1973), La nave maledetta (1974) e La notte dei resuscitati ciechi (1975).

In un mondo ormai giunto alla sua fine e reduce da un conflitto che ha spazzato via oltre la metà degli esseri viventi, padre e figlia cercano di sopravvivere raggiungendo quello che sembra l’ultimo avamposto rimasto. Nel viaggio si imbatteranno in un oscuro culto che sembra venerare qualcosa proveniente dal passato, qualcosa di immortale e malvagio pronto a esplodere…