The Forest

Come ormai di consueto la numerosa produzione di pellicole horror ci costringe a pubblicare un terzo articolo corredato di trailer per presentare i film di ‘paura’ in arrivo nella seconda parte di questo torrido 2017. Come per i precedenti articoli, per operare un minimo di filtro, saranno tralasciati alcuni film (con qualche eccezione, però) appartenenti a quelle interminabili saghe composte da una pletora di sequel privi di interesse (Saw, Chucky, The Conjuring…). Saranno riproposte con nuovi trailer invece quelle pellicole già presentate e attese per il 2016 che finalmente usciranno anche in Italia.
1° Parte
2° Parte

 

 

Il gioco di Gerald

 

Su Netflix dal prossimo 29 settembre sarà disponibile Il gioco di Gerald (Stephen King’s Gerald’s Game), tratto dall’omonimo romanzo horror-thriller di Stephen King. Dirige il veterano dell’horror Mike Flanagan (Oculus, Somnia). Nella ‘scomoda’ parte della donna che rimane ammanettata al letto, dopo la morte per infarto del marito, c’è l’attrice Carla Gugino. Pare che lo stesso King abbia espresso un certo apprezzamento per questo difficile adattamento del suo romanzo del 1992.

Una donna si ritrova bloccata e ammanettata a un letto in una casa isolata dopo che quello che era iniziato come un gioco erotico si tramuta in un incubo quando il marito muore per un attacco cardiaco. La donna intrappolata e senza possibilità di essere soccorsa, dovrà anche difendersi dagli assalti di un cane randagio affamato e da un’oscura presenza forse frutto della sua mente allucinata…


Redwood

 

Secondo film dello sceneggiatore e regista Tom Paton, Redwood racconta di una giovane coppia alle prese con le oscure creature che vivono in una remota foresta. Nel cast spicca Nicholas Brendon, noto per essere stato uno dei protagonisti della serie Buffy l’ammazzavampiri.

Ignorando i consigli di un Ranger di non avventurarsi fuori dai sentieri battuti in un remoto Parco Nazionale, una giovane coppia di escursionisti si imbatte in un nido di vampiri celato nel profondo della foresta…


Leatherface

 

Torna al cinema dal 14 novembre il famigerato serial killer ‘Faccia di Cuoio’ nel film Leatherface che ci racconta le origini, partendo dall’infanzia, del problematico assassino portato sullo schermo per la prima volta nel 1974 dal recentemente scomparso Tobe Hooper nel classico Non aprite quella porta. Questo prequel, diretto da Alexandre Bustillo e Julien Maury, è l’ottavo film della serie basato sul personaggio ispirato alla reale figura del serial killer Ed Gein (1906-1984).

Quattro adolescenti violenti, scappati da un ospedale psichiatrico, rapiscono una giovane infermiera e la portano con loro in un viaggio all’inferno inseguiti da un poliziotto altrettanto squilibrato in cerca di vendetta. Uno dei ragazzi è destinato a vivere eventi tragici e una serie di orrori che distruggeranno la sua mente per sempre, trasformandolo in un mostro noto come Leatherface, o Faccia di Cuoio…


 

Temple

 

Gli amanti degli orrori provenienti dall’Estremo Oriente troveranno pane per i loro denti nel film Temple, coproduzione USA-Giappone, che vede protagonisti i (soliti) ragazzi americani in vacanza in Giappone per far visita ad un tempio maledetto. Il film, diretto dall’esordiente Michael Barrett, è uscito nelle sale americane l’1 settembre.

Tre turisti americani nonostante gli avvertimenti dei locali, decidono di cercare un particolare tempio di fatto proibito. Seguendo le indicazioni di una misteriosa mappa, si inoltrano nella profondità di una foresta giapponese alla ricerca del tempio. Ma, una volta trovato il luogo maledetto, i tormentati e iracondi spiriti che infestano il tempio si risvegliano e la loro avventura si trasforma rapidamente in un terrificante incubo…


Dementia 13

 

Dementia 13 è il remake di un classico horror-thriller in bianco e nero del 1963, diretto da un giovane ed inesperto (ma talentuoso) Francis Ford Coppola per conto di Roger Corman e distribuito in Italia con il titolo Terrore alla tredicesima ora. La nuova versione diretta dal regista Richard LeMay sembra differenziarsi dall’originale per l’introduzione di elementi soprannaturali costituiti dalla presenza di un fantasma vendicativo. Dementia 13 uscirà nelle sale americane il 6 ottobre in periodo Halloween.

Un fantasma vendicativo, un misterioso killer e una famiglia piena di segreti convergono durante una notte di terrore…


 

Marrowbone

 

Marrowbone è un thriller psicologico dai risvolti soprannaturali diretto dall’esordiente regista spagnolo Sergio G. Sanchez. Nel cast troviamo due giovani attrici già protagoniste dei due migliori horror degli ultimi tempi, Mia Goth (La cura del benessere) e  Anya Taylor-Joy (The Witch). Il film uscirà nei cinema spagnoli il 27 ottobre (di un’eventuale uscita italiana non si hanno ancora notizie).

Una ragazza e sui suoi quattro fratelli più piccoli sono tormentati da una sinistra presenza nella labirintica residenza in cui vivono. I cinque giovani hanno però mantenuto segreta la morte della loro amata madre per poter rimanere insieme…


 

Cold Moon

 

Cold Moon è un thriller sovrannaturale che vede tra i protagonisti Christopher Lloyd, l’indimenticabile inventore di Ritorno al Futuro. Il film, diretto da Griff Furst, è tratto dal romanzo Cold Moon Over Babylon dello scrittore/sceneggiatore Michael McDowell (Beetlejuice, Nightmare Before Christmas). Cold Moon sarà disponibile in VOD dal 6 ottobre,

In una sonnolenta città del sud, la famiglia Larkin subisce una terribile tragedia. Ma ora i Larkin stanno per subire altro: i semafori lampeggiano un avvertimento inquietante, un volto spettrale si aggira per le strade, e le tombe del cimitero locale eruttano i morti, in una marcia di implacabile terrore. E sotto la superficie oscura del fiume, una forma mutevole e quasi umana prende forma lentamente per cercare una terribile vendetta…


Amityville: Il risveglio

 

Quella di Amityville è una celeberrima saga cinematografica horror, che trae le sue origini da due romanzi (Orrore ad Amityville – 1977 di Jay Anson e Murder in Amityville – 1979 di Hans Holzer), a loro volta ispirati a due eventi accaduti in una casa situata sulla costa meridionale di Amityville, New York, a Long Island. La saga è composta finora da diciotto film (il primo del 1979), alcuni dei quali usciti direttamente in homevideo. Quest’anno la saga torna al cinema con Amityville: Il risveglio diretto da Franck Khalfoun, con Jennifer Jason Leigh e Bella Thorne. Dal 23 agosto 2017 al cinema.

Belle, la sua sorellina e il suo gemello in coma si trasferiscono in una nuova casa con la loro madre single, Joan, per poter risparmiare e pagare le costose cure mediche del fratello. Ma quando iniziano a manifestarsi strani fenomeni nella casa, inclusa la miracolosa guarigione del ragazzo, Belle comincia a sospettare che sua madre non le dica tutto e si rende presto conto che si sono trasferiti nella famigerata Amityville House teatro in passato di misteriosi ed efferati delitti…


 

Madre!

 

Piuttosto promettente sembra essere Madre!, inquietante thriller psicologico di Darren Aronofsky (Il cigno nero, The Wrestler) interpretato da Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Ed Harris e Michelle Pfeiffer. Il film si basa su una sceneggiatura originale dello stesso Aronofsky e sarà presentato in anteprima durante la 74esima edizione del Festival di Venezia. L’arrivo nelle sale italiane è previsto per il 28 settembre.

Il rapporto di una coppia, apparentemente felice e serena, sarà messo a dura prova dall’arrivo di ospiti inaspettati che stravolgeranno la loro vita tranquilla. I nuovi misteriosi inquilini trasformeranno in un incubo la vita della giovane protagonista…


 

Jukai – La Foresta dei Suicidi

 

Già presentato in un nostro precedente articolo tra i film in uscita nel 2016 con il titolo The Forest, questo horror paranormale esce in Italia come Jukai – La Foresta dei Suicidi, diretto da Jason Zada, con Natalie Dormer (Il Trono di Spade) e Taylor Kinney. Uscita al cinema prevista per il 28 settembre.

La giovane Sara si inoltra nella foresta di Aokigahara in Giappone, chiamata anche Jukai – La foresta dei suicidi per ritrovare la gemella Jess che tutti credono morta. La ragazza è svanita in circostante misteriose durante un campeggio solitario, proprio nel luogo in cui si recano le persone intenzionate a togliersi la vita…


 

The Devil’s Candy

 

Suggestioni diaboliche promette The Devil’s Candy, diretto dal regista australiano Sean Byrne (The Loved Ones) che si muove con disinvoltura tra slasher e possession movie. Nel cast Pruitt Taylor Vince, Ethan Embry, Shiri Appleby e Kiara Glasco.
Dal 7 settembre al cinema.

La vita del pittore Jesse, di sua moglie e della piccola Zooey viene sconvolta da un uomo ossessionato dall’idea di dover sacrificare i bambini al Diavolo, perché essi sono le sue caramelle. Chi accetta, uccide. Chi rifiuta, muore…


 

Killing Ground

 

Diretto dall’esordiente Damien Power, Killing Ground è un survival-horror australiano sulla scia del celebre Wolf Creek. Il film è stato presentato con successo al Sundance 2017.

Sam e Ian si avviano verso quella che credono un vacanza tranquilla in campeggio. Ma si trasformerà in una battaglia per la sopravvivenza quando scoprono un bambino sanguinante nella boscaglia e capiscono che è stato commesso un crimine incredibilmente inquietante…


 

Ghost House

 

Ghost House è un horror soprannaturale di spettri e spiriti maligni, ambientato in Thailandia, nella tradizione dei film orrifici dell’estremo oriente. Dirige Rich Ragsdale che aveva esordito 12 anni fa con Curse – La maledizione. Il film esce in alcune sale americane e in video on demand il 25 agosto.

Una giovane coppia, Jim e Julie, va in vacanza in Thailandia, dove inizia a fotografare piccoli santuari chiamati “Ghost Houses”, che si crede diano riparo e conforto agli spiriti. Un paio di viaggiatori britannici li porta nelle campagne, con la promessa di mostrar loro un cimitero di tempietti scartati. Dopo aver lasciato il cimitero con un souvenir, Julie è sempre più perseguitata dalle visite di uno spirito maligno che minaccia sia la sua sanità mentale che la sua vita…


 

Camera Obscura

 

Diretto dall’esordiente Aaron B. KoontzCamera Obscura non è il primo horror soprannaturale che tratta di fotografie ‘maledette’ ma lo spunto abbastanza originale su delle foto che sembrano catturare la futura morte delle persone ritratte ricorda curiosamente un episodio della serie TV Ai confini della realtà intitolato “Il testamento purpureo” su un soldato dotato della strana facoltà di poter scrutare la morte che incombe sul viso dei suoi compagni di guerra. Camera Obscura è uscito a giugno in video on demand.

Jack Zeller è un uomo intelligente e solitario che continua a lottare con gli orrori che ha visto come fotografo di guerra. Riceve una strana macchina fotografica come regalo di anniversario. Mentre sviluppa la pellicola, Jack comprende che le immagini mostrano morti imminenti nei luoghi che ha fotografato. Ogni volta che una scena orribile dopo l’altro diventa realtà, Jack si ritrova con un dilemma morale enorme che sfida la sua sanità mentale già fragile…


 

The Crucifixion

 

Questo truce film di possessioni demoniache porta la firma del regista francese Xavier Gens che si era già fatto notare nel 2007 con l’horror estremo Frontiers. Il film è scritto dai fratelli gemelli sceneggiatori Chad e Carey Hayes ed è stato presentato in anteprima allo Screamfest di Los Angeles.

Quando un sacerdote finisce in carcere per l’omicidio di una suora sulla quale stava eseguendo un esorcismo, una giornalista investigativo si sforza di determinare se lui abbia in realtà ucciso una persona malata di mente o se invece abbia perso la battaglia contro una demoniaca presenza…