The Endless

 

Anche il 2018 promette di essere fecondo per quanto riguarda la produzione di film horror, confermando l’andamento che si è andato delineando negli ultimi anni. Ovviamente la quantità va a scapito della qualità e noi cercheremo di mettere in evidenza le pellicole potenzialmente più originali rispetto agli immancabili sequel e remake. Purtroppo, com’è noto, in Italia vi è la tendenza a importare i film horror meno interessanti a discapito dei titoli migliori. Ma se l’attesa di certi film in sala risulta vana, la comparsa dei nuovi servizi di streaming quali Netflix o Amazon Prime Video ci permetterà di vedere pellicole (e serie TV) che altrimenti rimarrebbero ignote ai più.

 

 

The Endless

 

Dopo l’interessante Spring, la brillante coppia di registi Justin Benson e Aaron Moorhead, presenti questa volta anche in veste di attori protagonisti, si candidano con The Endless per il film più inquietante dell’anno. Presentato nel corso del 2017 con successo presso vari festival specializzati, The Endless è una discesa negli orrori e nei misteri delle sette religiose. Aspettiamo una distribuzione in Italia…

Due fratelli, con alle spalle un problematico coinvolgimento in una setta, cercano di costruirsi una vita normale. Ma dopo i fallimentari tentativi di trovare una vita soddisfacente, a uno di loro tornerà la voglia di aderire al culto. Così dopo numerose disavventure i due si ritroveranno nuovamente all’interno della setta, sprofondando in un delirio di allucinazioni e orrida realtà…  


 

La vedova Winchester

 

Una ghost story più convenzionale ma con elementi ‘reali’ è quella raccontata ne La vedova Winchester (Winchester: The House That Ghosts Built) horror soprannaturale dei fratelli Spierig (Predestination) che ci porta nella casa infestata di Sarah Winchester, l’erede della famosa marca di armi. Nella parte dell’ereditiera troviamo la brava Helen Mirren. La storia è ambientata  nella famosa Winchester Mystery House di San José in California. In Italia potremo vedere il film dall’8 Febbraio 2018.

Sarah Winchester è l’ereditiera della celebre industria di armi da fuoco. La donna, convinta di essere perseguitata dalle anime uccise dai fucili dell’azienda di famiglia, dedica giorno e notte alla costruzione di una enorme magione progettata per tenere a bada gli spiriti maligni. Ma quando lo scettico psichiatra Eric Price viene inviato nella tenuta per valutare il suo stato mentale, scopre che l’ossessione della donna non è poi così folle…


 

The Midnight Man

 

Il primo film horror in uscita ufficialmente nelle nostre sale nel 2018 (dall’11 gennaio) dovrebbe essere The Midnight Man di Travis Zariwny, tratto da una storia ‘creepypasta’. Questa volta l’ennesimo ‘Uomo Nero’ evocato da ragazzi imprudenti ci promette effimeri spaventi. Nel cast è presente il veterano dell’horror Robert Englund.

Una ragazzina ed i suoi amici trovano un gioco in grado di evocare il “Midnight Man”, una malefica entità soprannaturale capace di trasformare in realtà le nostre peggiori paure nascoste…


 

Muse

 

Già presentato tra i film in uscita nel 2017, Muse segna il ritorno del regista spagnolo Jaume Balaguerò, affermato autore di tanti inquietanti horror come Nameless, Darkness, Fragile, [REC] e Bed Time. Ma questa volta abbiamo una data d’uscita italiana: 8 marzo 2018. Strani rituali, misteri onirici e omicidi sono gli ingredienti di questo thriller soprannaturale.

Samuel, professore di letteratura, torna in università dopo la tragica e improvvisa morte della sua fidanzata. Ma da allora è afflitto da un incubo ricorrente in cui una donna viene brutalmente assassinata durante uno strano rituale. Quando la stessa donna che si presenta ogni notte nei suoi sogni viene trova morta in circostanze identiche, Samuel si immerge nella scena del crimine per indagare. Là incontra Rachel, una giovane donna che non sa nulla, ma afferma che ha anche lei sognato l’omicidio. Insieme, cercheranno in ogni modo di scoprire l’identità della donna misteriosa, immergendosi in un mondo terrificante controllato dalle figure che hanno ispirato gli artisti nel tempo: le Muse…


Slumber: Il demone del sonno

 

Segnalato tra i film del 2017, Slumber: Il demone del sonno è un horror onirico distribuito in Italia da Midnight Factory e atteso in sala per l’1 febbraio 2018. Diretto dall’esordiente Jonathan Hopkins e con protagonista Maggie Q (Die Hard – Vivere o morire), Slumber segue il filone dei thriller soprannaturali legati agli incubi e ai problemi del sonno come Somnia, Echoes, HorseheadNightmare

Alice è un medico specialista nella cura dei disturbi del sonno, che si trova costretta ad abbandonare la ragione scientifica quando incontra una famiglia perseguitata da un demone parassita noto come “Night Hag” che paralizza e si nutre delle sue vittime durante il sonno…


 

Ghost Stories

 

Tre storie di fantasmi spaventose e sconcertanti ci vengono presentate in Ghost Stories, horror soprannaturale di ‘tradizione’ britannica diretto da Jeremy Dyson e Andy Nyman e interpretato da Martin Freeman (noto per il ruolo di Bilbo Baggins nella trilogia Lo Hobbit). Tratto da un apprezzato spettacolo teatrale, il film vede un professore scettico nei confronti dei fenomeni paranormali costretto a mettere in dubbio le sue convinzioni in materia di spettri… Data di uscita prevista: aprile 2018.

Lo scettico professor Phillip Goodman intraprende una terrorizzante indagine, quando si imbatte in un archivio perduto contenente i dettagli di tre casi inesplicabili di “fantasmi”…


 

The Killing of a Sacred Deer

 

Piuttosto interessante promette di essere The Killing of a Sacred Deer, horror psicologico interpretato da Colin Farrell e Nicole Kidman. Regia e sceneggiatura sono di Yorgos Lanthimos, pluripremiato regista greco che ricordiamo per la realizzazione di The Lobster, Premio della giuria al Festival di Cannes 2015. Anche The Killing of a Sacred Deer ha vinto a Sitges un premio speciale della critica e a Cannes uno per la miglior sceneggiatura. Uscita al cinema: 25 aprile 2018.

Uno stimato chirurgo accoglie un ragazzo inquietante sotto la sua ala protettrice, senza che nessuno ne sappia il motivo. Il suo gesto, che preoccupa la famiglia e i conoscenti, avrà conseguenze disastrose…


 

Slender Man

 

Il 2018 sembra essere l’anno di consacrazione al cinema di Slender Man (‘L’uomo snello’), la sinistra entità rapitrice di ragazzini nata dai racconti ‘Creepypasta’ su Internet. Infatti ben due pellicole intitolate “Slenderman” sono già state annunciate per questo nuovo anno. In Italia dovrebbe arrivare il 17 maggio 2018 la versione di Sylvain White (regista francese di varie serie TV), con il magrissimo e flessibile Javier Botet ormai specializzato nell’impersonare questo tipo di mostri (The Other Side of the Door). L’HBO ha realizzato persino un documentario sul fenomeno Slender Man (Beware the Slenderman).

Alcune studentesse di una piccola città del Massachussets mettono in atto, per scherzo, un rituale per evocare lo Slender Man. Ma subito dopo, una di loro scompare…


 

Un posto tranquillo

 

Suscita un certo interesse l’enigmatico trailer di Un posto tranquillo (A Quiet Place) di John Krasinski con Emily Blunt e lo stesso Krasinski. Non si sa molto della trama ma il trailer ci mostra una famiglia costretta vivere nel completo silenzio per timore di qualcosa di molto pericoloso che reagisce a ogni minimo rumore… Arriverà in Italia il 24 maggio.


Primal Rage

 

in arrivo il 26 gennaio negli USA Primal Rage, ennesimo film su Big Foot lo ‘Yeti’ americano. Comunque dal trailer sembra un horror abbastanza avvincente. Alla regia l’esordiente Patrick Magee, esperto di trucchi ed effetti speciali.

Una coppia di giovani appena tornati insieme, si mette in viaggio verso i territori degli USA nord-occidentali. Ma il viaggio si trasforma presto in un incubo quando si trovano costretti ad affrontare la natura selvaggia, gli sgradevoli abitanti locali e una creatura mostruosa, conosciuta dai nativi americani come Oh-Mah…


 

Mom and Dad

 

Genitori resi assassini (dei loro figli) da una misteriosa epidemia è l’insolito spunto di Mom and Dad con Nicolas Cage e Selma Blair nella parte di poco amorevoli papà e mamma che cercano di eliminare la prole. Dirige Brian Taylor (Crank, Ghost Rider – Spirito di vendetta). L’uscita USA è attesa per il 19 gennaio.

Un’adolescente e il suo fratellino devono sopravvivere a 24 ore di furia selvaggia durante le quali un’isteria di massa di origini sconosciute fa sì che i genitori attacchino violentemente i propri figli…


 

Draug

 

Da Karin Engman e Klas Persson, i creatori di The Great Dying, la pluripremiata serie web di zombie, arriva Draug un film horror svedese dalle atmosfere dark fantasy, ambientato nell’era vichinga. Dovrebbe essere distribuito nei primi mesi del 2018.

Nell’11 ° secolo in Svezia, un missionario scomparve nelle oscure foreste di Ödmården. Il re invia una squadra di soccorso per cercarlo, di cui fa parte anche una donna addestrata all’uso delle armi. Ma quello che troveranno nella loro ricerca sarà una letale e spaventosa entità: il “Draug”, una malvagia creatura non morta e dai poteri magici che si aggira tra i vivi…