Guarda i trailer dei film di fantascienza/fantasy più attesi in uscita nel 2020.

 

 

Greenland

 

Nella fantascienza catastrofica, dopo pandemie varie e apocalissi zombi, arrivano asteroidi e comete come principale minaccia per il pianeta Terra. Dopo Deep Impact e Armageddon negli anni ’90, un altro corpo celeste si avvicina alla terra nel film Greenland con l’eroico Gerald Butler che deve portare in salvo la famiglia dalla catastrofe imminente. Dirige Ric Roman Waugh e nel cast Butler è affiancato dall’inossidabile Scott Glenn.

Data d’uscita: 8 ottobre 2020

La minaccia di una cometa distruttrice si abbatte contro l’umanità e John, insieme all’ex moglie Allison e al giovane figlio Nathan, compiranno un viaggio impossibile e pieno di insidie nel tentativo di mettersi in salvo. Mentre diverse città in tutto il mondo sono rase al suolo dai frammenti della cometa e il conto alla rovescia per l’apocalisse globale si avvicina allo zero, la loro ultima possibilità è un volo disperato verso un possibile rifugio sicuro, i bunker nella Groenlandia…


 

Creators: The Past

 

Sorprendentemente arriva nelle sale un’ ambiziosa produzione sci-fi tutta italiana ad opera del regista piemontese Piergiuseppe Zaia, Creators: The Past una sorta di space opera dalle venature fantasy che vede i Creators, otto entità aliene dai poteri divini in lotta per preservare il segreto della creazione del nostro pianeta Terra. Ricco di effetti speciali e girato in prestigiose location italiane, questo kolossal fantascientifico annovera nel cast vecchie glorie del cinema e della TV come Gérard Depardieu e William Shatner.

Data d’uscita: 8 ottobre 2020

Vi siete mai chiesti da dove veniamo? Dove stiamo andando? È giunto il momento della grande rivelazione! Otto pianeti, otto sovrani, otto Lens! Le Lens posseggono un potere immenso: il DNA, la memoria dell’esistenza, il nucleo della vita! È ora che i Lord si riuniscano per prepararsi a un nuovo allineamento, le galassie si sposteranno per procedere verso una nuova era. Questa è la storia vera!


Dune

 

Il regista Denis Villeneuve, dopo l’ambizioso sequel Blade Runner 2049, ha osato realizzare anche il remake di un altro mostro sacro della fantascienza cinematografica, ovvero Dune di David Lynch, l’epocale space opera tratta dall’omonimo romanzo Premio Hugo di Frank Herbert. Riteniamo che certi titoli dovrebbero rimanere intoccabili ma l’abbattimento dei costi produttivi dovuto anche agli effetti speciali digitali ha reso possibile la realizzazione di pellicole prima ritenute quasi proibitive da girare a livello economico e tecnico. Il nuovo Dune porterà sullo schermo solo la prima metà del romanzo e come si può vedere anche dal trailer ufficiale promette di essere più fedele alla pagina scritta della trasposizione del visionario David Lynch. Vedremo se Villeneuve si è limitato a fare il ‘compitino’ o ci ha messo qualcosa in più: l’errore da evitare è quello di assomigliare a Star Wars, proprio quando il punto di forza del Dune di Lynch è stato quello di rappresentare secondo noi il lato oscuro del film di Lucas. Del resto Blade Runner 2049, pur realizzato egregiamente, non sembra aver lasciato troppo il segno. Per ora godiamoci il trailer con tanto di vermoni giganti. Nel ruolo del protagonista Paul ‘Muad’Dib’ Atreides troviamo il giovane Timothée Chalamet.
Aggiornamento: l’ uscita di Dune, prevista inizialmente per il 18 dicembre 2020 negli USA, a quanto pare è stata rimandata addirittura a ottobre 2021, causa Covid.

Data d’uscita: N.D. 2021

Sinossi ufficiale:
“Dune”, un’epica avventura ricca di emozioni, narra la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta – una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità – solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere…


 

Project Power

 

Dopo Code 8, arriva su Netflix un altro film action sci-fi incentrato sui super poteri e sugli effetti destabilizzanti che hanno sulla società, Project Power. In questo caso si tratta di una misteriosa e pericolosa pillola che è in grado di fornire temporaneamente all’incauto consumatore svariate facoltà sovrumane oppure la morte. Il trailer sembra avvincente anche se appare abbastanza palese la somiglianza con Limitless, il film (seguito poi da una serie TV) sulla pillola miracolosa che poteva rendere chiunque un genio. Nel ricco cast troviamo il premio Oscar Jamie Foxx e Joseph Gordon-Levitt.

Data d’uscita: 14 agosto 2020 Netflix

A New Orleans, un ex soldato, un’adolescente e un agente di polizia si uniscono per rintracciare la fonte di una pericolosa pillola che conferisce superpoteri temporanei. Ma c’è un problema: non sai cosa succederà finché non la prendi. Mentre alcuni sviluppano una pelle antiproiettile, il dono dell’invisibilità o una forza sovrumana, per altri la reazione è letale…


 

The Vast of Night

 

Per chi apprezza il fascino di una certa fantascienza anni ’50, allora non può perdersi The Vast of Night, piccola produzione indipendente dal sapore nostalgico. Il mistero coinvolgerà gli abitanti di una sperduta cittadina della provincia americana, forse alle prese con visitatori provenienti dallo spazio. Diretto e sceneggiato da Andrew Patterson, il film, prima di essere distribuito in streaming da Amazon, è stato proiettato nei drive-in negli USA per rimarcare l’effetto nostalgia.

Data d’uscita: 29 maggio 2020 Amazon Prime

Alla fine degli anni ’50, in una fatidica notte nel New Mexico, una giovane centralinista Fay e il carismatico DJ della radio locale Everettl scoprono una strana frequenza audio che potrebbe cambiare per sempre la loro piccola città e il loro futuro…


 

The Old Guard

 

The Old Guard è un live-action fantascientifico tratto dall’omonimo fumetto di Greg Rucka (testi) e Leandro Fernandez (disegni), inedito in Italia, che racconta la storia di un gruppo segreto di mercenari immortali che combattono attraverso i secoli, impegnati in svariate missioni belliche. Nel cast del film troviamo Charlize Theron, nel ruolo della comandante del team di guerrieri, Kiki Layne, e Luca Marinelli (premiato ai David di Donatello 2016 come Miglior attore non protagonista per Lo chiamavano Jeeg Robot). Questa produzione Netflix girata in Europa, si presenta come un mix tra Highlander e Universal Soldiers.
Data d’uscita: 10 luglio 2020 Netflix

Da secoli il mondo dei mortali è protetto da un gruppo di mercenari capitanato da una guerriera di nome Andy. Misteriosamente i componenti della squadra guariscono in fretta dalle ferite e non possono morire, ma durante una missione questa loro straordinaria capacità diventerà pubblica. Ora tocca ad Andy e all’ultima arrivata Nile aiutare il team a scongiurare il pericolo rappresentato da chi, a qualsiasi prezzo, intende replicare e sfruttare economicamente questo loro dono dell’invulnerabilità…


 

Tenet

 

Fra tanti film action di supereroi e contaminazioni horror, per ora l’unico atteso film di ‘vera’ fantascienza, sembra essere Tenet diretto da Christopher Nolan (Interstellar) che ha avuto a disposizione un budget di 225 milioni di dollari. Dell’ambiziosa e misteriosa pellicola (a cominciare dal titolo) non si ha ancora una trama ufficiale precisa. Dal nuovo trailer italiano si intuisce che il film si svolge nel mondo dello spionaggio internazionale, in un enigmatico intrigo che forse riguarda i viaggi nel tempo o meglio le inversioni temporali. Qualche mese fa in rete qualcuno ha anche ipotizzato che Tenet sia il sequel di Inception. Fanno parte del ricco cast John David Washington (figlio di Denzel Washington), Robert Pattinson, Michael Caine e Kenneth Branagh (nella parte del cattivo). Girato in vari paesi del mondo (compresa l’Italia) Tenet si avvale della fotografia di Hoyte van Hoytema (fotografo di fiducia di Nolan) che ha utilizzato per le riprese la pellicola da 70mm e IMAX come per lo spettacolare Interstellar. L’emergenza Covid-19  ha fatto slittare l’uscita di Tenet negli Usa al 12 agosto e in Italia al 26 agosto.

Data d’uscita: 26 agosto 2020

Un uomo viaggia attraverso un mondo crepuscolare di spionaggio internazionale in una missione che si svolgerà al di là del tempo reale e con in gioco la sopravvivenza di tutto il mondo. Non viaggio nel tempo, ma Inversione…


 

Code 8

 

L’idea di un mondo distopico dove una parte della popolazione umana risulta dotata di superpoteri non è certo nuova nella fantascienza, anche letteraria (ricordiamo Wild Cards, una serie di racconti e romanzi sci-fi curata da George R. R. Martin e creata da vari scrittori come Roger Zelazny, Lewis Shiner, Walter Jon Williams, oltre a Martin stesso). La stessa idea viene ripresa da Code 8, film Netflix, ideato e interpretato da Stephen Amell, già supereroe mascherato nella serie TV Arrow, e suo cugino Robbie Amell. I due già nel 2016 avevano realizzato un corto dallo stesso titolo (vedi qui) con l’idea di svilupparne un film da distribuire in streaming.
Data d’uscita: 11 aprile 2020 Netflix

In un mondo futuro alternativo il 4% della popolazione è nata con poteri sovrannaturali e per questo è discriminata e costretta a vivere in povertà. Conner Reed (Robbie Amell), un ragazzo dagli straordinari poteri, si barcamena come elettricista e fatica a prendersi cura della madre malata. Per guadagnare qualche soldo, metterà i suoi poteri al servizio di un gruppo di criminali capeggiati da Garrett (Stephen Amell) che fa capo a un temuto narcotrafficante (Greg Byrk), entrando nel mirino del temibile comando di poliziotti robot…


 

The Platform

 

Diretto dal regista spagnolo Galder Gaztelu-Urrutia, The Platform è una crudele allegoria sociale sull’umanità nella sua forma più oscura e affamata. Distribuito da Netflix, questo film di fantascienza distopica sembra richiamare la spietata divisione in classi presente nel film coreano Snowpiercer o ancor più nello specifico nel cortometraggio Next Floor di Denis Villeneuve.
Data d’uscita: 20 marzo 2020 Netflix

All’interno di un sistema carcerario verticale strutturato come una torre, i detenuti vengono assegnati a un livello e costretti a razionare il cibo fornito da una piattaforma che si muove tra i piani. Ma i detenuti situati nei piani più alti possono decidere quanto cibo concedere a quelli dei piani sottostanti. I piani sono assegnati a caso, chi si trova nei livelli superiori mangia e chi capita in quelli inferiori lotta per la sopravvivenza…


 

Underwater

 

L’anno della fantascienza cinematografica (contaminata di horror) del 2020 si apre con Underwater, ambientato in una base di ricerca sottomarina, attaccata da mostruose creature abissali, risvegliate imprudentemente dalle attività umane. Dirige William Eubank, già visto all’opera nell’interessante The Signal (2014). Nel cast troviamo Kristen Stewart (ormai lontana dai vampiri romantici di Twilight) e Vincent Cassel.
Data d’uscita: 30 gennaio 2020.

In una stazione di ricerca sottomarina i membri dell’equipaggio rimangono bloccati sul fondo dell’oceano a causa di un terremoto. Le trivellazioni hanno forse risvegliato una terrificante creatura marina che minaccia la squadra di ricercatori mentre cerca di rifugiarsi nell’unica struttura rimasta intatta…


 

Bloodshot

 

Il ‘duro’ Vin Diesel interpreta Ray Garrison nell’adattamento cinematografico del fumetto bestseller Bloodshot, in Italia edito dalla Star Comics per Valiant Entertainment. I poteri del protagonista, riportato in vita (come nei film di Universal Soldier), in questo caso nascono dalla nanotecnologia. Nel cast troviamo anche Guy Pierce.
Data d’uscita: 20 febbraio 2020.

Un soldato ucciso durante una missione viene riportato in vita dalla RST corporation. Grazie ad un insieme di nanotecnologie, Ray acquisisce una forza incontrollabile e la possibilità di rigenerare i propri tessuti instantaneamente. La compagnia ha però preso possesso non solo del suo corpo, ma anche della sua mente e della sua memoria, e Ray non sa più cosa è vero e cosa no, ma è sua intenzione scoprirlo e porre rimedio alla cosa…


 

L’uomo invisibile

 

Dopo il sostanziale fallimento del progetto Dark Universe della Universal di riportare sul grande schermo i mostri ‘classici’ della tradizione horror (Dracula, Frankenstein, La Mummia…), ci ha pensato la Blumhouse a recuperare l’idea, realizzando (stavolta contenendo i costi) L’uomo invisibile, personaggio creato da uno dei padri della fantascienza moderna H.G. Wells e portato al cinema per la prima volta nel celebre film del 1933, The Invisible Man, diretto da James Whale. Nella parte della protagonista perseguitata dall’ex fidanzato ‘invisibile’ troviamo Elisabeth Moss, salita alla ribalta recentemente grazie alla sua interpretazione nella serie TV sci-fi distopica The Handmaid’s Tale.
Data d’uscita: 5 marzo 2020.

Intrappolata in una relazione violenta e manipolatrice con un ricco e brillante scienziato, Cecilia Kass scappa nel cuore della notte facendo perdere le sue tracce, con l’aiuto di sua sorella, di un loro amico d’infanzia e dalla figlia adolescente di quest’ultimo. La morte inaspettata per suicidio dello scienziato, fornisce a Cecilia la possibilità di rifarsi una vita più serena. Ma ben presto la donna comincia a sospettare che l’ex fidanzato non sia affatto morto ma anzi che stia cercando di farla impazzire…


 

A Quiet Place II

 

Arriva a marzo il sequel di A Quiet Place, il fantahorror sulle misteriose creature aliene che uccidono qualsiasi essere vivente emetta un suono o provochi un rumore. Dopo un finale decisamente ‘aperto’ che non svelava l’origine e la natura dell’invasione, vedremo ancora l’intrepida Emily Blunt (già eroina sci-fi in Edge of Tomorrow) cercare di sopravvivere insieme ai suoi figli in un mondo da incubo, popolato da pochi e pericolosi superstiti umani. Alla regia troviamo ancora John Krasinski, marito della Blunt.
Data d’uscita: 4 settembre 2020.

Dopo la morte del marito, ucciso da terrificanti alieni in grado di percepire qualsiasi suono anche a distanza, Evelyn con i suoi tre figli, tra cui un neonato, si deve avventurare nel mondo esterno alla ricerca di un rifugio sicuro e silenzioso. Ma i superstiti umani che incontrerà potrebbero rivelarsi altrettanto pericolosi…


 

Morbius

 

Tra i vari supereroi in arrivo sugli schermi (Black Widow, Wonder Woman…) preferiamo segnalare un anti-eroe o villain, se preferite, sul tipo di Venom, ovvero il super vampiro Morbius nato sui fumetti Marvel nel 1971, per mano di Roy Thomas (testi) e Gil Kane (disegni), inizialmente noto come antagonista di Spider Man. Nel fumetto, essendo in origine uno scienziato malato trasformato in vampiro da una cura sbagliata, Morbius si converte al bene dopo lo scontro con Blade il cacciatore di vampiri. Nella parte di Michael Morbius troviamo l’ex Joker Jared Leto. Produce la Sony.

Il biochimico Michael Morbius cerca di curarsi da una rara malattia del sangue, ma invece si infetta inavvertitamente con una forma di vampirismo che lo rende assetato di sangue umano…


 

Free Guy

 

Free Guy promette di essere una divertente commedia d’azione fantascientifica, dove il protagonista (Ryan Reynolds), un comune bancario, diventa un eroe all’interno di un mondo virtuale di un videogame, che si svolge in una città dove regnano il crimine e la violenza. Alla regia troviamo Shawn Levy che ha diretto vari episodi della serie TV Stranger Things. Free Guy – Eroe per Gioco, arriverà nei cinema americani l’11 dicembre 2020 ma ancora non c’è una data d’uscita in Italia. Intanto gustiamoci il trailer ufficiale italiano.
Data d’uscita: N.D.